Doughnuts

Ti ricordi delle invitanti ciambelle americane? Quelle fritte e ricoperte da diversi tipi di glasse colorate, così appetitose da diventare il dolce preferito dal simpaticissimo Homer dei The Simpsons?
Si? Bene. Ma sai anche come prepararle?
No? Non ti preoccupare, perché la nostra cara amica Elizabeth, direttamente dall’Inghilterra, ti spiegherà come realizzarle.

I Doughnuts non sono altro che dei morbidissimi Krapfen a forma di ciambellina, fritti in abbondante olio caldo, e che possono anche essere farciti a piacere.

Elizabeth desiderava tanto farci conoscere questa ricetta. Ci ha raccontato che le è stata tramandata da sua nonna, che usava prepararle sempre per le festività natalizie.

Con questa ricetta potrai creare anche tu delle ciambelline in puro stile inglese, e sarai libera di usare tutta la tua creatività sbizzarrendoti nella loro decorazione con glasse multicolor.

Come potrai vedere nella foto, le ho preparate per il Carnevale appena trascorso, decorandole, come suggerito da Elizabeth, con del semplice zucchero semolato.
Provale anche tu! Le mie hanno riscosso un enorme successo!

Foto della ricetta dei Doughnuts

Ingredienti per 4 persone:


375 g di farina
25 g di lievito di birra
40 g di zucchero
½ bicchiere abbondante di latte intero tiepido
un pizzico di sale
2 tuorli d’uovo
60 g di burro

farina per stendere la pasta
zucchero semolato
olio per friggere


………………………………


In una piccola ciotola, sbriciolare il lievito di birra con un cucchiaino di zucchero e due cucchiai di latte tiepido. Lasciar riposare per circa 10 minuti.
 In una terrina mettere la farina, il lievito, il resto dello zucchero e del latte, il sale e i tuorli d’uovo. Lavorare bene l’impasto, quindi unire il burro a fiocchetti. Continuare a lavorare sbattendo la pasta finché non formerà delle bollicine. Lasciar lievitare al caldo, coperta con un canovaccio, per circa un’ora.
Dopodiché mettere la pasta sulla spianatoia infarinata, stenderla con un mattarello in una sfoglia alta circa un centimetro. Ritagliare tanti dischetti con una tazza capovolta poi, con un bicchiere più piccolo, fare un foro nel centro di ogni ciambella.
Far lievitare ancora per circa 30 minuti.
Friggere in abbondante olio bollente (io ho utilizzato l'olio extra vergine d'oliva). Sgocciolare l'unto di frittura su un foglio di carta paglia, poi passarle velocemente nello zucchero.
Servire i doughnuts caldissimi.


.................................................




Ingredients for 4 people:


375 g of flour
25 g of brewer’s yeast
40 g of sugar
½ abountant glass of tepid whole milk
a pinch of salt
2 egg yolks
60 g of butter

flour to roll out the dough
caster sugar
fry oil

.......................................


Crumble the yeast with a teaspoonful of sugar and two tablespoonfuls of tepid milk in a small bowl. Let rest for about 10 minutes.
Put the flour, yeast, the rest of the sugar and milk, salt and egg yolks in a bowl. Work well the mixture, then add the butter into flakes. Continue to work by beating the mixture until it forms bubbles. Let to rise for about an hour at warm, covered with a cloth.
Then put the mixture on a floured surface, roll it out with a matterello in a pastry about one centimeter high. Cut out so many disks with an inverted cup then, with a smaller glass, make a hole in the center of each doughnut.
Let it rise again for about 30 minutes.
Fry in plenty of hot oil (I used extra virgin olive oil). Drain the frying grease on a sheet of straw paper, then quickly pass it in the sugar.
Serve the hot doughnuts.

Commenti