Abagusta a sa moda de domu

(Aragosta alla casalinga)

 

Ingredienti per circa 6 persone:


un’aragosta viva di almeno 1 Kg
un ciuffo di prezzemolo
un decilitro di olio extra vergine d’oliva
un bicchiere di succo di limone (oppure un cucchiaio di aceto)
sale grosso e pepe quanto basta
…………

Legare l’aragosta viva tenendola piegata in due, con la coda verso la testa, con uno spago.

Mettere a bollire l’acqua e immergervi l’aragosta in senso verticale, e aggiungere il sale grosso.
Dopo circa 20 minuti, togliere l’aragosta e lasciarla raffreddare. Slegarla ed inciderla nel guscio cominciando dal dorso sino alla fine della coda, dividendola in due per l’intera lunghezza, per poi continuare il taglio anche verso la testa. Eliminate il budello e la sacca della sabbia, e conservate in una terrina, le parti cremose (grigio-verdastre) e le uova (nelle aragoste femmine).
A queste ultime aggiungere un trito di prezzemolo, abbondante olio extra vergine d’oliva, il succo di limone e un pizzico di pepe. Mescolare fino ad ottenere una salsa densa.
Tagliare l’aragosta a pezzi e disporli su un piatto di portata, versandovi sopra la salsa e disponendo attorno le chele, in precedenza schiacciate per facilitarne l’estrazione della polpa.
Servire dopo un’ora dalla preparazione.

Post più popolari