domenica 3 febbraio 2013

Is pistoccheddus de Santu Brai

(I dolcetti di San Biagio)

 

Ingredienti per circa 6 persone:

600 g di fior di farina di grano duro
80 g di strutto
4 uova
un pizzico di sale
olio extra vergine d’oliva
150 g di zucchero
100 g di miele
la buccia grattugiata di un limone
12 gocce di fior d’arancio

……………

Su una superficie pulita, setacciare la farina e fare una fontana. Aggiungere le uova, lo strutto e un pizzico di sale. Lavorare bene con le mani fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.

Ricavare dei cilindri sottili, per poi tagliarli a tocchetti di circa un centimetro e mezzo. Infarinateli leggermente in modo tale che non si attacchino tra loro.
Friggeteli a fuoco moderato in olio caldo, finché non saranno dorati. Dopodiché asciugateli con cura dall’unto della frittura.
In un tegame versate lo zucchero, il miele, la scorza grattugiata del limone e l’acqua di fior d’arancio. Fate sciogliere a fuoco lento, poi aggiungete i dadini precedentemente fritti e mescolate con cura.
Quando lo zucchero sarà sciolto e il miele avrà iniziato a filare, afferrate con le mani inumidite un pò di dolcetti e formate con questi delle specie di pigne.
Lasciate raffreddare e servite.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...